Corazza Maurizio

Corazza Maurizio

Docente di Organo

Maurizio Corazza, nato a Roma il 28/04/1961, ha intrapreso contemporaneamente studi classici e studi musicali.
Ha conseguito il diploma di maturità classica presso il liceo “Socrate” di Roma, quindi, presso l’Istituto Pontificio di Musica Sacra, la laurea in canto gregoriano sotto la guida dei Maestri: R. Baratta, D. Bartolucci, A. Renzi e V. Tosatti.
Successivamente, sotto la guida del M° G. Agostini ha conseguito la laurea in organo e composizione organistica presso il Conservatorio “Licinio Refìce” di Frosinone.
Ha all’attivo numerosi concerti come organista, pianista e direttore di coro.
Ha partecipato, come organista, a diverse rassegne musicali come il Festival organistico campano, la rassegna organistica di Napoli, il Festival europeo della musica a Firenze, le rassegne “Le ore dell’organo” e “L’800 organistico” a Roma. Membro dei
“Musices Cantores”, esegue concerti mensili di musica barocca e rinascimentale sull’organo settecentesco presso la chiesa di S. Giacomo in Augusta a Roma.
Ha tenuto, inoltre, numerosi recitals presso importanti Enti. Ha suonato, in alcune cerimonie liturgiche, il grande organo della Basilica di S. Pietro in Vaticano ed il piccolo “positivo” donato a Papa Giovanni Paolo II dall’ex cancelliere tedesco Schmidt. Ha,
inoltre, inciso alcuni CD eseguendo musiche di Frescobaldi, Bach, Dubois, Dandrieu, Bartolucci ed alcuni autori contemporanei per le edizioni Paoline.
Ha effettuato una tournée concertistica in Galles ed Inghilterra tenendo degli applauditi recitals a Cardiff, Swansea, Oxford, Port Talbot e Cmawan e ha bissato tale successo in una serie di recitals eseguiti in Provenza a Lorgues, Fayelance, Montreaux.
Con grandissimo successo ha recentemente tenuto vari recitals tra cui a Saint Tropez nella manifestazione Musique pour Dieu organizzata dall’Association des Amis de l’Orgue ed un recital a Saint-Maximin nell’ambito del Festival organistico Les Orgues à Saint-Maximin organizzato da l’Office Municipal de la Culture, a Praga, Washington, Bruxelles; Poznan, Copenaghen, New York, Hong Kong, Parigi, Sochi, Danzica, Wroclaw, Riga, Mosca, Minsk, Turku, Trnava, ecc. Direttore artistico delle rassegne organistiche svolte a Roma in collaborazione col “Comitato per l’organo Italiano”. Ha inciso per la RAI due concerti con musiche di Strawinsky e per la Radio Vaticana brani sacri di B. Somma e L. Perosi.
E’organista titolare della chiesa di S. Pietro in Montorio in Roma.
Come pianista ha collaborato spesso con i solisti dell’Accademia di Santa Cecilia di Roma. Nel 1996 ha tenuto due concerti presso l’Auditorium nazionale di Pechino, i quali sono stati trasmessi in diretta dalla televisione cinese.
Collabora con enti lirici e teatrali come pianista accompagnatore e maestro concertatore in molte rassegne (Estate romana, Estate Laziale, teatro Flaiano, teatro De’ Servi, ecc.).
Ha inoltre diretto per diversi anni, il coro polifonico degli alunni del liceo classico “Vivona” di Roma ed il coro polifonico B.V. del Carmelo a Mostacciano in Roma.
E’ stato insignito del Premio Euro Mediterraneo – Settore Lirica ed. 2004 (prima edizione) e del Premio Euro Mediterraneo – Settore Lirica ed. 2006 (seconda edizione).
Dal 2002 ha costituito un duo artistico, che ha all’attivo un’intensa attività musicale, con il soprano Manuela Farina spaziando in un repertorio che va dalla musica del seicento a quella dei nostri giorni in ambito operistico, sacro, musical, operetta,
classici internazionali e napoletani.
Dal 2004 è vice-presidente dell’Associazione Culturale “All Music in the world” con la quale ha realizzato con ampio riscontro di pubblico e critica: la stagione operistica estiva 2004 di Fiuggi (nell’ambito del Fiuggi Festival 2004) allestendo La Traviata di G. Verdi e Tosca di G. Puccini di cui è stato direttore e maestro concertatore; la stagione concertistica Domenica in musica al Teatro Tordinona di Roma dedicata al melodramma, alla musica sacra, al musical, all’operetta, alla canzone napoletana; il Festival Organistico presso la Chiesa di S. Pietro in Montorio di Roma con la partecipazione di organisti italiani e stranieri; la stagione operistica estiva 2005 di Fiuggi (nell’ambito del Fiuggi Festival 2005) allestendo La Traviata di G. Verdi, Tosca e La Bohéme di G. Puccini di cui è stato direttore e maestro concertatore; la stagione lirica autunnale al teatro S.Paolo di Roma allestendo La Traviata di G. Verdi, la Tosca, La Bohéme di G. Puccini, Pagliacci di R. Leoncavallo di cui è stato direttore e maestro concertatore; la Rassegna Organistica presso la Basilica dei XII Apostoli di Roma con la partecipazione di organisti italiani e stranieri; la Rassegna Organistica presso la Parrocchia di S. Galla in Roma, ecc..
E’ docente di organo principale e composizione organistica presso il conservatorio di Adria.

TOP